La Responsabilità Penale Nell'Attività Sportiva (ebook)

La Responsabilità Penale Nell'Attività Sportiva (ebook)

4,99
AÑADIR FAVORITONo disponible+ info

Información

Envío y devoluciones

Lo sport è un fenomeno sociale che ha interessato gli uomini in ogni epoca storica. Dai tempi degli antichi Greci, fondatori delle Olimpiadi, gli uomini misurano la propria competitività di risultati con se stessi e con gli altri attraverso le varie attività agonistiche e non. E col passare degli anni, fino alla moderna società, milioni di uomini esercitano lo sport dentro o fuori determinate associazioni per trovare una compensazione alle fatiche della propria professione, per esigenze di salute o per soddisfare attraverso un’attività in comune il desiderio della socievolezza o la gioia del gioco. Non solo, ma in alcune tipologie lo sport costituisce una professione che offre l’opportunità di raggiungere altri redditi e considerevole prestigio sociale (vedi i calciatori). Lo stesso ordinamento giuridico promuove lo sviluppo psico-fisico della salute in alcune disposizioni costituzionali (art. 2, 4, 32, 33, 35 ) che non mettono in dubbio il carattere educativo e formativo dello sport. Ma alla stregua di ogni fenomeno socialmente significativo, anche lo sport solleva una quantità di problemi giuridici che si estendono su tutti i campi del diritto: sul fronte penalistico si va dalla tematica della punibilità per truffa o falsità, attraverso le manipolazioni dei risultati del gioco, fino alle problematiche del giudizio sulle lesioni all’incolumità personale (percosse) e lesioni personali (art. 582, 583, 590 c.p.), o a quella più scottante della punibilità per delitto di omicidio negli sport cosiddetti “violenti” (boxe, lotta, ecc.), per non dimenticare la punibilità per doping, una nuova piaga sociale che è presente da molti anni nello sport ma solo in tempi recenti si è mostrata nelle cronache giornalistiche in tutti i suoi drammatici risvolti (es. caso Pantani). In questa opera viene affrontato l’argomento sulla base di teorie che nel corso degli anni hanno provato a formare una linea di demarcazione tra punibilità e non punibilità delle lesioni sportive; a giustificare quest’ultima nell’ambito delle tradizionali esimenti (consenso dell’avente diritto, esercizio del diritto, ecc.) o nella logica dei rapporti tra ordinamento sportivo e giuridico. .


Detalles del ebook
ISBN:
9788898006076
Editorial:
Greenbooks Editore
Formato:
PDF
Idioma:
Italiano
Género:
Derecho
Subgénero:
Derecho

Referencia:

8898006076 |

EAN:

9788898006076