Rime (ebook)

Rime (ebook)

0,99
AÑADIR FAVORITONo disponible+ info

Información

Envío y devoluciones

Da lui considerata come una "cosa sciocca", l'attivita poetica di Michelangelo si viene caratterizzando, a differenza di quella usuale nel Cinquecento influenzata dal Petrarca, da toni energici, austeri e intensamente espressivi, ripresi dalle poesie di Dante.I piu antichi componimenti poetici datano agli anni 1504-1505, ma e probabile che ne abbia realizzati anche in precedenza, dato che sappiamo che molti suoi manoscritti giovanili andarono perduti.La sua formazione poetica avvenne probabilmente sui testi di Petrarca e Dante, conosciuti nella cerchia umanistica della corte di Lorenzo de' Medici. I primi sonetti sono legati a vari temi collegati al suo lavoro artistico, a volte raggiungono il grottesco con immagini e metafore bizzarre. Successivi sono i sonetti realizzati per Vittoria Colonna e per l'amato Tommaso de' Cavalieri; in essi Michelangelo si concentra maggiormente sul tema neoplatonico dell'amore, sia divino che umano, che viene tutto giocato intorno al contrasto tra amore e morte, risolvendolo con soluzioni ora drammatiche, ora ironicamente distaccate.Negli ultimi anni le sue rime si focalizzano maggiormente sul tema del peccato e della salvezza individuale; qui il tono diventa amaro e a volte angoscioso, tanto da realizzare vere e proprie visioni mistiche del divino.


Detalles del ebook
ISBN:
9789635264933
Editorial:
Booklassic
Formato:
EPub con DRM
Idioma:
Italiano
Género:
Literatura
Subgénero:
Poesía

Referencia:

9635264933 |

EAN:

9789635264933

Otros ebooks de MICHELANGELO BUONARROTI.

ver todos